ADR/ODR

Ti ricordiamo che, se sei un consumatore e hai presentato un reclamo relativo a un contratto concluso tramite questo sito, ma non è stato possibile risolvere la controversia oggetto del reclamo, ti verranno fornite le informazioni in merito all’organismo o agli organismi di Alternative Dispute Resolution per la risoluzione extragiudiziale delle controversie (cc.dd. organismi ADR, come indicati agli artt. 141-bis e ss. Codice del Consumo), precisando se ci avvaliamo o meno di tali organismi per risolvere la controversia stessa. Inoltre ti ricordiamo che è stata istituita una piattaforma europea per la risoluzione on-line delle controversie dei consumatori (c.d. piattaforma ODR).

La piattaforma ODR è consultabile al seguente indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/ ; attraverso la piattaforma ODR, potrai consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia in cui sei coinvolto. Per ogni controversia transfrontaliera relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle nostre Condizioni Generali di Vendita, se risiedi abitualmente o hai il domicilio in uno stato membro dell'Unione Europea diverso dall'Italia, puoi introdurre il procedimento europeo istituito per le controversie di modesta entità dal Regolamento (CE) n. 861/2007 del Consiglio, dell'11 luglio 2007, di fronte all’organo giurisdizionale competente, a condizione che il valore della controversia non ecceda, esclusi gli interessi, i diritti e le spese, Euro 5.000,00 alla data in cui l'organo giurisdizionale competente riceve il modulo di domanda. Il testo del Regolamento è reperibile sul sito https://eur-lex.europa.eu/eli/reg/2007/861/oj . 

In ogni caso, qualunque sia l’esito della procedura di composizione extragiudiziale della controversia, sono fatti salvi i tuoi diritti di rivolgerti al giudice ordinario, e, se ne ricorrono i presupposti, di promuovere una risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ai rapporti di consumo mediante ricorso alle procedure di cui alla Parte V, Titolo II-bis Codice del Consumo.

Per qualsiasi ulteriore informazione, non esitare a contattare il nostro Servizio Clienti (vedi sezione “Contattaci” del sito).